DOMENICA, Dicembre 05, 2021

Buona la prima!

"Sia con acqua, sia col sole, sia con merito, sia con fortuna... da qui al termine del campionato, ci vogliono duecentosettanta minuti col sangue agli occhi, con la bava alla bocca, senza attenuanti per conquistare il miracolo salvezza".
Con queste parole Mister Sonny Barbuto si presentava e presentava la gara 24 ore prima dello scontro salvezza con il Capo Vaticano.
A seguire queste parole, domenica una grande prestazione, una delle migliori da quando Barbuto ha rilevato la panchina di Nicola Dolce, che permette al Sambiase di ben sperare per le ultime 2 gare di campionato: la prima fuori casa con l'Hinterreggio, la seconda poi con il Marina di Gioiosa tra le mura amiche).
La cronaca dell'incontro vede un Sambiase schiarato in campo con un affidabilissimo 4-4-2 con Boccetti tra i pali, in difesa da destra a sinistra Bellini, Gatto, Rocca, Angilletti, a centrocampo da destra a sinistra Mascaro, De Luca, Scozzafava, Domingues, il reparto avanzato ritrova la coppia Burgo - Rizzardi.
La gara, molto sentita da ambo le parti oltretutto per la altissima posta in palio, vede subito al quarto d'ora del primo tempo un buon Boccetti opporsi con sapienza all'avanti ricadese Gregorace.
Un minuto dopo tocca al portiere ospite De Gaetano salvare la sua porta deviando in angolo un tiro dell'italo-argentino Domingues.
E' il 19° quando la gara comincia a prendere una svolta positiva per i lametini: il difensore ricadese Ruga nella sua area tocca la sfera con le mani ed il sig. Marchese di Cosenza è costretto a decretare il calcio di rigore. Dal dischetto lo specialista Diego Burgo trasforma in rete per la gioia di tutto l'ambiente giallorosso.
Da qui alla pausa sale in cattedra il direttore di gara che in poco meno di 25 minuti sciorina, inspiegabilmente, ben 5 ammonizioni ad altrettanti uomini in maglia giallorossa.
Il rientro in campo dopo il tè caldo denota un Sambiase in leggero calo fisico, ma la stoicità del solito De Luca in mezzo al campo e l'oculatezza della retroguardia lametina sono il preludio del raddoppio che puntualmente arriva al 32° del secondo tempo ad opera del giovane Mascaro che, a coronamento di una buona prestazione, con un preciso pallonetto deposita la sfera alle spalle del pipelet ricadese, mette in cassaforte il risultato per la formazione lametina e getta in crisi il Capo Vaticano del Presidente Miceli, il cui sogno salvezza dovrà passare ora giocoforza dalla lotteria dei play out.
Al triplice fischio finale i saluti e la corsa per i ragazzi del Presidente Mazzei prima verso i Distinti e poi sotto la Tribuna Montesanti per raccogliere gli applausi della tifoseria lametina.
L'epilogo di questo articolo, anche in vista della gara di domenica prossima al centro sportivo "Ciccio Cozza" di Croce Valanidi a Reggio Calabria, non può che seguire il prologo dello stesso (magari cambiando location...): "Sia con acqua, sia col sole, sia con merito, sia con fortuna... col sangue agli occhi, con la bava alla bocca, senza attenuanti per conquistare il miracolo salvezza!"

Sambiase Lamezia Calcio società calcistica di Lamezia Terme

A.S.D. Sambiase 1962 squadra di calcio di Lamezia Terme