VENERDI, Settembre 18, 2020

I Play-Off si avvicinano...

Torna alla vittoria il Sambiase di Mr Pullia contro il Siderno dell’ ex mr Figliomeni. Una vittoria che consente ai giallorossi di mantenersi ancorato a quella terza posizione in classifica che gli consentirebbe per l’ennesima volta di centrare la lotteria dei play-off, ipotesi scongiurata ad inizio stagione da società e tifoseria e che ora più che mai sembra avverarsi.
A mettersi in evidenza tra i giallorossi agli occhi dei pochi presenti, in questa gara molto vivace, il duo italo-argentino Cornacchione Simoni: il primo sembra essersi destato (speriamo di non sbagliarci, n.d.r.) dal letargo in cui era caduto subito dopo la gara di Villa San Giovanni contro la Deliese, i suoi compagni si affidano sempre a lui e il centrocampista ripaga la loro fiducia con una gestione accorta e illuminante del pallone, sono state le sue giocate a dare il La alle più pericolose azioni del Sambiase, è suo il gol del vantaggio su punizione, è lui a procurarsi il rigore magistralmente trasformato da Tuoto nel gol del raddoppio; del secondo che dire!?! Non conosce il significato della parola “sbavatura”, di piede e di testa non fallisce un intervento, in difesa c’è solo lui, verrebbe da dire… Imperatore.
Per quanto concerne la cronaca, il Sambiase passa presto in vantaggio con una punizione di Cornacchione, sulla quale specialità nell’ambiente oramai si riponeva poca fiducia visti gli ultimi risultati. Tocca allora al Siderno alzare i ritmi della gara per tentare di recuperare lo svantaggio, ci riesce sul finale del primo tempo, quando il sig. Grillo di Rossano è costretto a concedere agli ospiti un calcio di rigore a causa di un maldestro intervento del pipelet giallorosso Boccetti che da più giornate sembra aver svestito i panni del superman tra i pali; rigore trasformato da Carabetta e risultato di nuovo in parità.
Ad inizio ripresa ci prova Cornacchione a riportare il Sambiase in vantaggio: con una delle sue incontenibile serpentine costringe i difensori reggini e fargli fallo in area di rigore, il direttore di gara altro non può fare che concedere la massima punizione al Sambiase, sul dischetto si porta Tuoto, capocannoniere del Sambiase e del torneo d’Eccellenza che trasforma in gol, siglando il vantaggio del Sambiase e portandosi a diciannove reti in campionato.
La gara volge al termine con un altro paio di occasioni per parte ma il risultato non si smuove dal 2 – 1 per i padroni di casa.

Sambiase Lamezia Calcio società calcistica di Lamezia Terme

A.S.D. Sambiase 1962 squadra di calcio di Lamezia Terme