MERCOLEDI, Gennaio 26, 2022

Babbo Natale De Simone regala un punto al Sambiase

Tornata sul rettangolo di gioco dopo la sosta forzata che aveva costretto i giallorossi lontano dal calcio giocato nella penultima giornata del calendario d'andata dell'Eccellenza Calabrese (la gara con l'Omega si recupererà giovedì 10 gennaio 2008 con inizio alle ore 14.30), la compagine del presidente Mazzei al "G. D'Ippolito" di Lamezia Terme è stata costretta da un ostico Corigliano al terzo pareggio stagionale tra le mura amiche.
Scesi in campo in aria natalizia (la società giallorossa ha omaggiato con il classico pandoro tutti i presenti, dagli atleti ai tecnici, dalla terna arbitrale alle forze dell'ordine...), l'atmosfera è poi diventata accorata per il minuto di silenzio fatto osservare dal sig. Catona di Reggio Calabria per la tragica morte del giovanissimo direttore di gara Lorenzo Modena che ha perso la vita per un arresto cardiaco mentre stava arbitrando.
Al pronti via il Sambiase sembra voler ripetere la bella prestazione sfoggiata nella gara contro la capolista Hinterreggio e le prime manovre giallorosse pare vogliano confermare le sensazioni dei tanti soprattutto quando Burgo nell'area piccola si presenta a tu per tu con il pipelet biancoazzuro Perillo e conclude sul'estremo difensore che respinge la conclusione dell'avanti giallorosso.
Da lì effetto "sliding doors": palla in area giallorossa Cassaro si disimpegna su Mascaro, il quale, piuttosto che calciare la sfera lontano dalla porta di Boccetti, la stoppa con la suola del piede, diventando facile preda dell'astuto El Aoudi che come un falco si avventa e insacca in rete per il vantaggio del Corigliano.
La reazione dei giallorossi c'è, ma è scarsamente efficace e del tutto sterile. Le conclusioni di Burgo prima e di Tuoto dopo non impensieriscono più di tanto i concittadini del campione del mondo Rino Gattuso venuti a Lamezia Terme anche per onorare l'amicizia con la tifoseria giallorossa.
Solo a tre minuti dalla fine, quando negli animi dei giallorossi regnava già uno stato di rassegnazione, un'azione dei subentrati Squillace e Dell'Aquila e la complicità del difensore biancoazzurro De Simone portano il Sambiase sul risultato di parità.
Un turno positivo solo nel punto conquistato, ma che porta con sè un bilancio passivo costituito dall'ennesima squalifica del difensore Cassaro e dalle numerose ammonizioni rimediate nel corso della gara.
La sosta natalizia sarà l'occasione giusta per riflettere sulle pecche finora mostrate e per cercare di correggerle in vista dell'incontro contro il Praia di mr Figliomeni che si disputerà nel giorno dell'Epifania al "G. D'Ippolito" di Lamezia Terme.

Juniores: E' durata solo due giorni la gioia dei giovani giallorossi di mr Vinci che dopo aver rimontato con le reti di Aprile e Dell'Aquila lo svantaggio casalingo contro il Nicastro di mr Di Cello, raggiungendo così la vetta della classifica, sono usciti sconfitti dal "B. Sinopoli" di Soverato, dove la locale formazione juniores si è imposta per due reti a zero su un Sambiase in formazione rimaneggiata e, comunque, apparso appagato dalla prece

Sambiase Lamezia Calcio società calcistica di Lamezia Terme

A.S.D. Sambiase 1962 squadra di calcio di Lamezia Terme