SABATO, Novembre 27, 2021

Squalificato per un turno il campo di gioco!

Lo ha deciso il Giudice Sportivo nella seduta di ieri e non si tratta, purtroppo, di un pesce d'aprile.
Secondo quanto si legge nelle motivazioni, il magistrato, letti tutti gli atti ufficiali relativi alla gara Capo Vaticano – Sambiase del 29 marzo 2009, avrebbe deciso di infliggere alla società A.S.D. Sambiase 1962 la squalifica del campo di gioco per il comportamento offensivo verso la terna arbitrale e nei confronti di Organi Federali che avrebbero tenuto i propri sostenitori durante la gara e perchè gli stessi avrebbero colpito con sputi e acqua uno degli assistenti arbitrale.
Decisione inattesa che - essendo la stessa basata su atti ufficiali di gara - non tiene assolutamente conto del comportamento deplorevole, indegno e provocatorio tenuto da uno dei due assistenti del sig. Melissi di Reggio Calabria.
Comportamento che forse non giustifica quello che - secondo gli atti ufficiali - sarebbe stato il comportamento della tifoseria giallorossa, ma che sicuramente avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi se in seno alla stessa tifoseria non fosse regnato il buon senso di cui si è mostrato privo l'assistente arbitrale.
Indolore, invece, la mannaia della giustizia sportiva abbattutasi sul direttore generale Pietro Iannazzo inibito sino all'8 aprile p.v..

Sambiase Lamezia Calcio società calcistica di Lamezia Terme

A.S.D. Sambiase 1962 squadra di calcio di Lamezia Terme