DOMENICA, Dicembre 05, 2021

Le decisioni del giudice sportivo

Il Giudice Sportivo, Notaio Francesco Riccio, assistito dal rappresentante dell'A.I.A., Prof. Antonio Sauro e dal responsabile di segreteria sig. Marco Ferrari nella seduta del 20 maggio 2013, ha adottato le seguenti decisioni:


A CARICO DI SOCIETA'
AMMENDA
Euro 1.500,00 SAMBIASE 1962 Per avere propri sostenitori introdotto ed utilizzato prima dell'inizio della gara 8 fumogeni all'interno del settore loro riservato. Al 49º del secondo tempo, propri sostenitori lanciavano sul terreno di gioco 4 fumogeni ed un petardo causando l'interruzione della gara per un minuto. Sanzione così determinata in considerazione del materiale pirotecnico utilizzato a cagionare danni alla integrità fisica dei presenti.
Euro 800,00 RAGUSA CALCIO Per avere persona non identificata addetta alla pubblica assistenza con funzione di barelliere, colpito in reazione, un calciatore della squadra ospitata con un pugno al volto provocando la interruzione del della gara per circa 7-8 minuti.
Euro 500,00 PALAZZOLO A.S.D. Per avere persona non identificata ma chiaramente riconducibile alla società, indebitamente collocatosi sulla panchina della squadra ospitante protestato con modalità ed espressioni irriguardose, nei confronti dell'Arbitro durante il tempo (circa 30 minuti) di permanenza sulla panchina.
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
MIRAGLIA ROSARIO (PALAZZOLO A.S.D.)Per avere a seguito di un provvedimento di ammonizione, rivolto espressioni gravemente offensive all'Arbitro.
SARLI COSIMO(PALAZZOLO A.S.D.) Mentre era in corso la procedura per la sua sostituzione, usciva dal terreno di gioco e, postosi sul campo per destinazione, spingeva con entrambe le mani un barelliere - con il quale poco prima aveva avuto uno screzio - provocandone la reazione.
SQUALIFICA PER UNA GARA PER DOPPIA AMMONIZIONE
GONA GIOVANNI (RAGUSA CALCIO)

Sambiase Lamezia Calcio società calcistica di Lamezia Terme

A.S.D. Sambiase 1962 squadra di calcio di Lamezia Terme